• contact@example.com
  • 666 888 0000

“Esplora le tue abilità illimitate”

Dmitry Leontyev ha letto per noi il libro di Michael Murphy “Il futuro del corpo”.

“Questo libro è stato creato per circa 30 anni. Ha raccolto, sistematizzato e compreso da un numero enorme di prove della manifestazione di capacità corporee e spirituali che sono chiaramente al di là di ciò che è considerato naturale per una persona (ad esempio levitazione, falsa gravidanza, telecinesi, sciamanesimo, guarigione spirituale e altri fenomeni di confine ). A prima vista, questo libro può sembrare il prossimo esempio di letteratura esoterica.

In effetti, il suo autore Michael Murphy rimane nelle posizioni della scienza, ma comprende i suoi confini come in via di sviluppo. Chiama non per licenziare che è scarsamente coerente con le teorie di oggi, ma studia pazientemente prove e fenomeni che non hanno ancora ricevuto una chiara spiegazione scientifica. “Per esplorare le profonde sfere dell’esperienza umana, dobbiamo essere aperti e irragionevoli, ma essere vigili per tutti i tipi di esagerazioni”. Murphy non considera le capacità straordinarie inerenti a un tipo speciale di persone: “i risultati della ricerca confutano la dichiarazione che le capacità in eccesso

https://bergarakoeuskara.net/

sono disponibili solo per alcuni di noi”.

È convinto che l’umanità continui ad evolversi. “Viviamo solo una parte del potenziale di vita che ci viene dato” – Questo libro inizia con queste parole. E finisce con il modo in cui le pratiche trasformative che sviluppano l’integrità della natura umana aiutano tutti a realizzare questo potenziale.

Questo libro è un evento. Murphy lancia ponti e si collega e non condivide e contrasta. Offrendo molte informazioni e idee stimolanti per un vasto pubblico, apre contemporaneamente una serie di nuove prospettive di ricerca all’incrocio di diverse scienze: filosofia, psicologia, medicina, antropologia, religioni.

Add a Comment

Your email address will not be published.

Get Free Consultations

SPECIAL ADVISORS
Quis autem vel eum iure repreh ende